Collezione Grandi Cristalli

12La Collezione Grandi Cristalli è costituita da sedici reperti, tutti di notevoli dimensioni e ben cristallizzati, esposti nel Vestibolo in bacheche di noce appositamente realizzate. Ai lati della sala due teche contengono rispettivamente uno splendido gruppo di cristalli di quarzo ialino (43x27x24 cm) proveniente da Chihuahua, Messico ed un cristallo di tormalina (56x18x15 cm) proveniente da Minas Gerais, Brasile.

Spicca fra tutti, per grandezza, la coppia di cristalli di quarzo ialino proveniente da un filone pegmatitico del Madagascar donato a Carlo III di Borbone nel 1740 e trasferito al Real Museo Mineralogico nei primi anni dell’800. Nella seconda vetrina sono esposti minerali, in cristallo singolo o in associazione di cristalli, in parte già presenti nelle collezioni del museo ed altri, tutti di provenienza brasiliana, immessi tra il 1967 e il 1973 da Antonio Scherillo, direttore del museo dal 1939 al 1977.

Leggi anche

  • Ossidi e IdrossidiOssidi e Idrossidi Quarzo Sono esposti circa trecento campioni di varietà del biossido di silicio, SiO2: […]
  • Minerali delle fumaroleMinerali delle fumarole Le fumarole  vesuviane danno luogo alla formazione di incrostazioni di minerali, spesso […]
  • SilicatiSilicati Nei silicati i vari minerali sono esposti seguendo il criterio strutturale ed occupano […]
  • Collezione minerali Tufi CampaniCollezione minerali Tufi Campani La Collezione dei Minerali dei Tufi Campani, esposta nella Sala Parascandola, è formata […]
  • Collezione VesuvianaCollezione Vesuviana La Collezione Vesuviana formata da 3583 reperti, è situata in una sala ampia e luminosa […]
  • Elementi NativiElementi Nativi Elementi nativi  Zolfo Nelle vetrine I, II, III sono esposti cinquantaquattro campioni […]