Gabinetto Fisico

Il Gabinetto fisico è istituito con il regio decreto del 1811 ed è annesso alla già esistente Cattedra di fisica sperimentale. La sua sede trova posto in poche stanze attigue al Teatro chimico e alla spezieria della chiesa gesuitica nel Collegio Massimo, che si estende tra gli edifici di via Mezzocannone e via Palladino, incorporando il cortile del Salvatore e la Chiesa, poiché con lo scioglimento dell’ordine religioso l’edificio dal 1776 è sede universitaria.

Leggi anche

  • I direttori del Gabinetto fisicoI direttori del Gabinetto fisico Gilberto Govi (Mantova 21.9.1826 - Roma 29.6.1889) Fisico e storico della scienza. […]
  • Età preunitariaEtà preunitaria Il Gabinetto Fisico è istituito con Regio Decreto del 1811 ed è annesso alla già […]
  • Età postunitariaEtà postunitaria Ha una formazione scientifica diversa il nuovo professore di fisica sperimentale […]
  • Strumenti FerdinandeiStrumenti Ferdinandei La Collezione Reale, con Ferdinando II, si espande notevolmente ed è organizzata secondo […]
  • Collezione MelloniCollezione Melloni Macedonio Melloni può essere annoverato tra i maggiori fisici italiani della prima metà […]
  • Strumenti CaroliniStrumenti Carolini Il nucleo originario della collezione strumentaria giunta a Napoli al seguito di Carlo […]