Gli Uccelli

Caratteristiche Generali

Gli Uccelli sono, tra i Vertebrati, i meglio adattati al volo. In modo tipico, hanno pelle fornita di penne che costituiscono un rivestimento isolante e permettono il volo. Le penne si formano a partire da ispessimenti cornei simili a quelli che danno origine alle squame dei Rettili; autentiche squame si trovano sulle zampe. Tutto il corpo degli Uccelli presenta una varietà di adattamenti collegati al volo. Lo scheletro, ad esempio, è al tempo stesso leggero e resistente con sterno che, nelle specie volatrici, è fornito di un’ampia carena su cui si inseriscono i muscoli che muovono le ali. L’apparato respiratorio è formato da polmoni tubolari ad alta efficienza, connessi ad un sistema di diverticoli elastici, i sacchi aerei, che invadono la cavità corporea penetrando fin nelle cavità delle ossa. Alla diramazione dei bronchi si trova la siringe, il principale organo della fonazione. Gli Uccelli sono privi di denti, sostituiti da un becco corneo, la cui struttura varia in relazione alla dieta. L’apparato digerente è fornito, a livello dell’esofago, di una dilatazione, l’ingluvie, dove il cibo viene conservato e ammollito. Lo stomaco è distinto nelle porzioni ghiandolare e muscolare. In quest’ultima, detta ventriglio, avviene un intenso trattamento meccanico dell’alimento con l’ausilio di sassolini che l’animale ingerisce con il cibo.

Evoluzione

Gli Uccelli sono considerati dalla moderna sistematica veri e propri Dinosauri viventi, originatisi nel Giurassico (circa 150 milioni di anni fa). A tale periodo risale, infatti, uno dei più antichi Uccelli fossili, l’Archaeopteryx, munito di denti, zampe con dita prensili e una lunga coda, ma anche di penne.

Ecologia e riproduzione

Tutti gli Uccelli sono ovipari e depongono uova dal guscio calcificato, che similmente a quelle dei Rettili sono ricche di sostanze nutritive. Nel corso dello sviluppo compaiono gli stessi annessi embrionali dei Rettili (sacco amniotico, allantoide e sacco del tuorlo). Per la deposizione gli Uccelli allestiscono nidi anche elaborati.

Etologia

I comportamenti di corteggiamento, di nidificazione e di cure alla prole sono complessi. Molti Uccelli compiono migrazioni stagionali anche di migliaia di chilometri alla ricerca di migliori condizioni climatiche per il nutrimento o la riproduzione. Tra tutte le creature viventi, gli Uccelli sono quelli meglio specializzati nella produzione di suoni vocali, che non sempre si possono chiamare, però, canti. Il canto cessa con l’inizio della muta per riprendere in autunno per un breve periodo. Alcune specie di Uccelli possono usare altri organi per la produzione di suoni: i picchi tamburellano col becco sui tronchi, le anatre in volo producono dei suoni sibilanti con le ali.

Distribuzione e conservazione

Sono i Tetrapodi più numerosi, con circa 9000 specie viventi e sono diffusi in tutto il mondo, compreso il Polo Sud.

Nel Museo

Gli Uccelli sono esposti nella vetrine 45-57 e 61-77.  Nella maggior parte delle vetrine sono esposti numerosi esemplari di gran pregio della “Collezione degli Uccelli”, donata a metà Novecento dal chirurgo Mario Schettino amico di Francesco Saverio Monticelli e valente tassidermista. Sono rappresentate la gran parte delle specie italiane ed europee e alcune specie extra europee, nonchè piccoli diorami illustrano la nidificazione di alcune specie di uccelli canori.

Adattamenti al volo  –  Ritorno all’acqua  –  Ritorno alla deambulazione terrestre

Leggi anche

  • Adattamenti al voloAdattamenti al volo L'adattamento al volo ha richiesto una serie di modificazioni profonde nell'anatomia del […]
  • I FenicotteriI Fenicotteri Caratteristiche Generali I Fenicotteri sono Uccelli semiacquatici affini alle […]
  • Sguardo sui cieli d’EuropaSguardo sui cieli d’Europa Mostra fotofraica alla scoperta di diverse specie di uccelli e delle loro differenze […]
  • Squali e razzeSquali e razze Caratteristiche Generali I Condritti sono così definiti perchè hanno scheletro […]
  • I Cetacei nel museoI Cetacei nel museo La Balenottera minore Lo scheletro di Balenottera minore (Balaenoptera acuto rostrata […]
  • I PoriferiI Poriferi Regno Animalia • Sottoregno Parazoa • Phylum Porifera Morfologia e fisiologia I […]