I’M A MAN. Tutti i volti di una sola specie

21 Marzo 2019

ore 10.00

Real Museo mineralogico

via Mezzocannone, 8

 

 

Nell’ambito della “XV Settimana d’azione contro il razzismo” promossa dall’Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali, il Centro Musei delle Scienze Naturali e Fisiche dell’Università di Napoli Federico II il 21 marzo organizza una giornata evento sul tema della biodiversità umana. Un percorso dai fondamenti dell’Antropologia razziale in auge tra le due guerre mondiali alle moderne teorie scientifiche che hanno demolito il concetto di razza umana.

L’evento è rivolto alle scolaresche, agli studenti universitari e al pubblico adulto.

In passato l’approccio descrittivo delle Scienze antropologiche, volto allo studio della biodiversità umana, sfociò nella classificazione dei tipi umani in “razze”, contribuendo a scrivere le pagine più buie della nostra storia. Nel corso degli anni, nei Musei di Antropologia confluirono materiali in grado di documentare i caratteri biologici e la cultura delle popolazioni presenti nei territori coloniali. I calchi facciali in gesso dipinto realizzati da Lidio Cipriani sono tra i reperti più significativi custoditi dal Museo di Antropologia del Centro Musei a testimonianza di questo tipo di studi.

La reinterpretazione di questi reperti alla luce delle attuali conoscenze scientifiche li rende strumenti utili a costruire nella società moderna ponti ideali fra culture diverse per restituire ai giovani e alla collettività una nuova visione dell’umanità e contribuire ad abbattere le intolleranze e il razzismo.

 

Programma

Ore 10.00

Saluti Istituzionali

Ore 10:30

Sabrina Varani

Regista
“Pagine nascoste”. Raccontare l’epoca coloniale attraverso un docufilm

Proiezione

Ore 11:30

Gianfranco Biondi

già Professore di Antropologia nelle Università di Torino e L’Aquila

“Umanità senza razze”

 

  Approfondimenti

Leggi anche

Posted in Convegni e Seminari, News.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *