Strumenti Carolini

Il nucleo originario della collezione strumentaria giunta a Napoli al seguito di Carlo di Borbone si arricchisce successivamente di nuove acquisizioni, come le macchine provenienti dalla raccolta privata di Ferdinando Spinelli, Principe di Tarsia, comprate dalla Casa Reale. Custode del Museo di Capodimonte annesso alla Real Biblioteca è il padre somasco Giovanni Maria della Torre […]

Collezione Reale

La Collezione del Museo di Fisica deve una parte cospicua della propria dotazione all’eredità pervenuta al Gabinetto Fisico dell’Università con la costituzione dello Stato unitario e la conseguente acquisizione degli strumenti scientifici custoditi nel Palazzo Reale di Napoli fra le collezioni borboniche. La storia dell’odierna Collezione è strettamente legata alle vicende della Casa reale borbonica, […]