Tazza monoansata del Cavone di Roccasecca

Di notevole importanza è questa tipica tazza monoansata rinvenuta in una tomba dell’Età del Rame nel 1872 al Cavone di Roccasecca (Frosinone). Il sepolcro era rappresentato da una naturale fenditura della roccia, dove la singola salma era circondata da tre vasi di terracotta e da cuspidi di pietra scheggiata.

Fino alla fine dell’Ottocento tutta la zona comprendente Lazio meridionale e margine del casertano era definita con il termine Terra di Lavoro, area dove lo stesso G. Nicolucci era nato. Numerosi reperti di siti molto importanti di quest’area, custoditi in questo museo, si devono proprio alla sua personale attività.

Leggi anche

  • Asce da boscaioloAsce da boscaiolo Costituite da un lungo manico di legno a cui è fissata una lama di pietra tramite una […]
  • Scudo di pelle di coccodrilloScudo di pelle di coccodrillo Lo scudo consta di una pelle semplicemente ritagliata e seccata, subcircolare, scelta […]
  • FlautoFlauto Il flauto, babärak popolazione PALA'WAN, è realizzato in canna di bambù e presenta dai […]
  • Saggio etnologico: “Delle Razze Umane” di G.NicolucciSaggio etnologico: “Delle Razze Umane” di G.Nicolucci L’opera è stata pubblicata da G. Nicolucci nel 1857-58. E’ un’opera di sicura […]
  • I BatakI Batak I Batak fanno parte di quelle etnie di eredità australoide, spesso riportate nella […]
  • Ascia di pietraAscia di pietra Notevole, sebbene incompleta, l’ascia-martello di granodiorite bianca da "Troia II" […]